Vincenzo Circostaconosciuto e stimato Manager con esperienza trentennale nel campo della Sicurezza Privata presso i più importanti gruppi del settore operanti nel nostro Paese, ha condotto con notevole abilità strutture formate da migliaia di uomini e donne impegnati in ogni comparto, quali la sicurezza armata, le investigazioni private, la criminologia investigativa, la sicurezza urbana, la sicurezza non armata, le scienze tecnologiche applicate alla sicurezza, ha deciso di intraprendere la via imprenditoriale con la “mission” di innovare il concetto di fornitura dei servizi di Security & Safety. Acquisita la società della quale era da tempo Titolare della Licenza Prefettizia ed Amministratore Unico, unendosi ad un team di manager dotati di comprovata e pluriennale esperienza nel campo della sicurezza, ha concretato la prima realtà in Italia progettata per offrire “Sicurezza a 360°”, la Homeland Securnet S.r.l. con sede a Trento ed operante sia in Italia sia all’estero.

  

SOME PROFESSIONAL SKILL

 

 

 

  • Laurea in Scienze dei Servizi Giuridici – percorso in Scienze delle investigazioni private e pubbliche.

  • Laurea in Giurisprudenza.

  • Master di I° livello in CriminologiaScienze Investigative e della Sicurezza – Criminis.

  • Diploma Universitario in “Criminologia e Criminalità Internazionale con Modulo Integrato in Diritto della Sicurezza, Security Aziendale ed Investigazioni Private ad Indirizzo Civile”.

  • Principali materie / abilità professionali oggetto dello studio:

Competenze specifiche nell'ambito della criminologia, della sicurezza e dell’investigazione. Acquisizione della padronanza degli strumenti di analisi che consentono lo svolgimento di funzioni utili per affrontare problemi complessi legati alla progettazione di politiche di sicurezza in diverse strutture pubbliche e private. Acquisizione di competenze per procedere a pianificazioni di attività in diverse aree territoriali al fine di organizzare l’utilizzo di tecnologie per la sicurezza e per istituire reti di sostegno a tutela delle vittime del crimine”.

  • Professionista della Security Aziendale – c/o Centro Interdipartimentale di Sudi sulla Pubblica Amministrazione - Università degli Studi di Roma Tor Vergata - Facoltà di Giurisprudenza - Iscrizione n.1117 - rif.to SH41 CEPAS vigente, conforme ai requisiti formativi richiesti per il profilo professionale di Security Manager ai sensi della UNI 10459 del 1995 adempiendo a quanto previsto dall’Allegato “B” del D.M. n. 269 del 01.12.10. 

  • Senior Security Manager conforme alla norma UNI 10459/2017 - “Professionista della Security” e alla legislazione sulla Vigilanza Privata (DM 269/2010, DM 115/2014, Decreto del Capo della Polizia del 24/02/2015) – III° Livello, corrispondente al livello EQF 7, “massimo livello di complessità di security”, Certificazione CERSA n.100/PSA/vp - Professionista della Security dell’Organizzazione di alto livello manageriale, le cui conoscenze, abilità e competenze sono tali da garantire la gestione complessiva del processo di security o di suoi rilevanti sotto-processi – Certificazione n.100/PS/vp (CERSA - Organismo di Certificazione Gruppo ICMQ)). Con Security Management si indicano tutte quelle attività gestionali di individuazione, valorizzazione e analisi di un rischio che può provocare danni patrimoniali e non (furti, frodi, divulgazione di informazioni, sabotaggio, terrorismo, ecc.) in un'azienda, ente o raggruppamento di beni e persone.

  • Crisis Manager: specialista nella gestioni di situazioni critiche e complesse.

  • Projet Manager: responsabile della gestione operativa e responsabile unico della valutazione, pianificazione, realizzazione e controllo di rilevanti progetti di sicurezza.

  • Esperto di Pianificazione della Sicurezza delle Manifestazioni Pubbliche.

  • Security Manager per la Sicurezza del Trasporto Aereo Civile con responsabilità generale al livello nazionale per garantire che un programma di sicurezza e la sua applicazione rispondano a tutte le disposizioni normative sicurezza) Categoria “A12” - (paragrafo 11.2.5 Regolamento (UE) 185/2010) secondo il programma conforme al Manuale della Formazione per la Security dell’ENAC - Attestato n. 00195/2015. Milano 19/20 maggio 16/17 giugno 2015.

  • Investigatore Privato Titolare di istituto, in possesso dei requisiti professionali e capacità tecnica - di cui all’art. 4 del D.M. 269 del 01/12/2010- e concessionario di licenza di Polizia. Autorizzato ad esercitare, in ambito nazionale, l’attività ex Art.134 Tulps di investigazione privata prevista dall’art.5, comma 1, lettera “a” del citato D.M. nr. 269/2010, per le attività d'indagine in ambito privato, aziendale, commerciale, assicurativo. È, in particolare, investigatore autorizzato all’attività d'indagine difensiva, volta all'individuazione di elementi probatori da far valere nell'ambito del processo penale, ai sensi dell'articolo 222 delle norme di coordinamento del codice di procedura penale e dall'articolo 327-bis del medesimo Codice.

  • Direttore Tecnico in ossequio ai Programmi di addestramento per gli addetti ai servizi di sicurezza sussidiaria ex art. 6, comma2, del D.M. 19/09/2009, n154, e art. 3 del D.M. 28/12/12, n. 266:

  • Ambito portuale - Ambito terrestre - Ambito ferroviario

 

  • Port Facility Security Officer” Formazione conforme a quanto indicato nella Parte B, Sezione 18.1 del “International Ship and Port Facility Security Code” ed al “Programma Nazionale di Sicurezza Marittima” contro eventuali azioni illecite intenzionali” del Comitato Interministeriale per la Sicurezza dei Trasporti Marittimi e dei Porti (C.I.S.M.) del Ministero dei Trasporti - Aut. Comando Generale Capitanerie di Porto - Decreto n° 1405 del 14.12.2010.

  • Company Security Officer”, Formazione conforme a quanto indicato nella Parte B, Sezione 13.1 del “International Ship and Port Facility Security Code” ed alla Scheda n. 6 del “Programma Nazionale di Sicurezza Marittima” contro eventuali azioni illecite intenzionali” del Comitato Interministeriale per la Sicurezza dei Trasporti Marittimi e dei Porti (C.I.S.M.) del Ministero dei Trasporti, come modificata ed approvata con D.M. 697 del 19 Agosto 2009.

  • Formazione” per Ufficiale di Sicurezza della Nave “Ship Security Officer” - Conforme a quanto indicato nella Parte B, Sezione 13.1 e 13.2 del “International Ship and Port Facility Security Code” ed alla Scheda n. 6 del “Programma Nazionale di Sicurezza Marittima” contro eventuali azioni illecite intenzionali” del Comitato Interministeriale per la Sicurezza dei Trasporti Marittimi e dei Porti (C.I.S.M.) del Ministero dei Trasporti, come modificata ed approvata con D.M. 697 del 19 Agosto 2009.

  • RSPP-Responsabile/Addetto del Servizio Prevenzione e Protezione: Professionista esperto in sicurezza, in protezione e prevenzione designato dai datori di lavoro per gestire e coordinare le attività del servizio di prevenzione e protezione dai rischi (SPP) - art. 2 comma 1 lettera l del d.lgs. 81/2008 e successive modifiche ed integrazioni. Formazione abilitante realizzata presso Agenzia del Lavoro – Provincia Autonoma di Trento, conformemente a quanto previsto dal Decreto Legislativo 81/08 – art. 32, commi 2 e 4 e agli indirizzi e requisiti minimi dei corsi individuati in sede di Conferenza permanente per i rapporti con lo Stato, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano – Trento 04 dicembre 2014.

  • Esaminatore e Componente della Commissione Deliberante del Cersa (Organismo di Certificazione Gruppo ICMQ) per la Certificazione del Professionista della Security UNI 10459:2015.

  • Docente a contratto di Security presso Università Unitelma Sapienza Roma AA 2013 – Corso di Perfezionamento Teorico-Pratico: “Investigazioni Private, Pubbliche, Informazioni Commerciali e della Sicurezza Privata – Security”, ad indirizzo di diritto e procedura penale, di diritto e procedura civile, di criminologia, di sociologia e psicologia forense, di privacy, di computer forensics e security riferito alle competenze tecnico specialistiche anche di risk analisis, audit, crisis management, business continuity A.A. 2013/2014.

  • Relatore in numerosi Seminari e Corsi di Aggiornamento sulla Sicurezza Anticrimine e Security Management.

  • Docente Corsi di Formazione per operatori della Sicurezza Armata e non armata

  • Membro del Consiglio Direttivo A.I.P.R.O.S. (Ass.ne Italiana Professionisti della Sicurezza).

  • Membro del comitato scientifico AICIS (Associazione Criminologi per l'Investigazione e la Sicurezza) e componente del gruppo di lavoro per la norma UNI sulla professione di Criminologo

  • Membro Commissione Sicurezza Confcommercio Trento

 

 

Go to top